PosizionamentoMotori.net

Articoli, Informazioni e Comunicati dalle aziende

Corsi Tennis a Bologna: dove rivolgersi

Corsi di tennis a BolognaRitornano i corsi di tennis a Bologna nella città di Castel Maggiore.

Tutti gli appassionati di questo sport fantastico ed altamente salutare avranno finalmente la possibilità di rivolgersi al circolo sportivo tennistico di Castel Maggiore per praticare il loro sport preferito.

Dotato di ben undici campi da tennis in terra battuta, dei quali sei al coperto, il Tennis Club Castel Maggiore, fondato dai fratelli Soverini Elio e Giuseppe nel 1968, si candida ad essere uno dei centri più importanti per i corsi di tennis nella provincia di Bologna, una città il cui prestigio nell’ambito sportivo è già noto a tutti, soprattutto se si pensa che il Bologna Calcio e la Fortitudo Pallacanestro Bologna militano nella prima e nella seconda divisione nazionale dei rispettivi sport (il campionato di Serie A Tim e il campionato di basket Serie A2). Continua a leggere

Approvata la legge sugli “Acquisti di controllo” in Russia: controlli più severi sulla certificazione EAC di conformità

CERTIFICAZIONI EAC DI CONFORMITA'I controlli sul mercato dell’Unione Economica Eurasiatica sono sempre più severi, infatti da aprile è entrata in vigore la legge “Acquisti di controllo” con lo scopo di ritirare dal mercato prodotti non conformi ai Regolamenti Tecnici.

Il provvedimento, che comprende tutte le attività ufficiali da parte delle Autorità competenti di vigilanza e controllo sull’esercizio del commercio, prevenzione e repressione degli abusi a danno dei consumatori, consente a Rospotrebnadzor di effettuare Acquisti di controllo, operazioni di controllo non programmate e senza notifica, per verificare l’osservanza da parte degli operatori (persone giuridiche, imprenditori individuali, ecc) dei requisiti obbligatori nella vendita di beni, l’esecuzione di lavori, la prestazione di servizi ai consumatori.

Rospotrebnadzor, e tutti i funzionari pubblici del controllo del corpo di Stato, Organi di polizia, ecc., controllano l’osservanza dei requisiti delle norme tecniche sia nell’ambito della sorveglianza sanitaria e epidemiologica, sia nella supervisione dello stato federale nel campo della protezione dei consumatori. Durante l’Acquisto di controllo viene accertata anche la violazione dei requisiti per la marcatura delle merci.

Anche l’Autorità doganale è coinvolta: voci doganali non corrette e schemi illegali che assicurano un risparmio fiscale e facilitano vendite “in nero”, saranno combattute, come pure gli articoli introdotti in commercio senza avere ottenuto l’obbligatoria Certificazione EAC di conformità di prodotti, contravvenendo ai Regolamenti Tecnici TR CU / TR EAEU dell’Unione Economica Eurasiatica EAEU. Continua a leggere